Lingue e dialetti ebraici, i programmi delle località che partecipano il 18 settembre alla XVII edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica (in aggiornamento).

Calabria

BOVA MARINA

Parco Archeologico Archeoderi

Vallata del San Pasquale – Tel. 3661122860

roquechai@hotmail.com

20 Settembre

Parco Archeologico ed Antiquarum Archeoderi

        • Ore 10.00 – “Linguaggio e messaggi dal passato”Una rara testimonianza delle più antiche Comunità Ebraiche insediate in Italia. L’antiquarium di Bova Marina, annesso al Parco Archeologico (Archeoderi), ha sede lungo la strada provinciale di Bova Marina – Palizzi. L’area del Parco, su tutela del Ministero per i Beni Culturali, ed il Museo, grazie alla ristrutturazione dell’edificio già esistente, ospita pregevoli reperti di età imperiale romana rinvenuti negli scavi condotti nel sito a partire dal 1983.Saranno presenti nostri delegati disposti a rispondere ad eventuali domande dal pubblico.
          Commenti:
          Umberto Piperno, rabbino capo della Comunità Ebraica di Napoli
          Roque Pugliese, Referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli
          Agazio Fraietta, studioso di tradizioni ebraiche calabresi e blogger

COSENZA

Tel. 3661122860 –  roquechai@hotmail.com

 19 Settembre

Chiostro di San Domenico

        • Ore 16.00 – Apertura della mostra sulla simbologia della scrittura ebraica ed i canti dell’Esodo.
          Letture a cura di Federica Cordasco
          Saluti delle Autorità: Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza
          Roberto Ameruso, Sindaco di Tarsia
          Presidente Lions Club Cosenza Rovito Sila Grande
          Carlo ZottolaEparchia di Lungro: Don Pietro Lanza
          Don Dario De Paola, delegato per L’ecumenismo, Arcidiocesi Cosenza Bisignano
          Interventi: Roque Pugliese, Referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli – La tradizione ebraica marrana trasmessa dalle litanie dialettali calabresi
          Musica e canto nuovo a cura di Franco Pugliese
          Professoressa Viviana Andreotti: Melodie locali e risonanze sefardite
          Apolito vice presidente Lions Club Cosenza Rovito Sila Grande: Vocaboli ebraici sopravvissuti nel dialetto Calabrese.
          Marta Petrusewicz, professore Ordinario della Università della Calabria ed alla City University of New York – Lingua e Genere: la femminilizzazione del Yiddish
          Felice Del No, scrittore: Presenza ebraica nella storia reggina
          Umberto Piperno, rabbino capo della Comunità Ebraica di Napoli – La Lingua Santa e l’Alfabeto strumento della creazione e della redenzione

CROTONE

Tel. 3661122860 – roquechai@hotmail.com

21 settembre

Sala consiliare del Comune, Piazza della Resistenza

        • Ore 10.00 – Tema Comune delle giornate: apertura della mostra sulla simbologia della scrittura ebraica ed i canti dell’Esodo
        • Ore 11.00 – I. Pezzoli: segni, parole e linguaggiLetture Marrane: Federica Cordasco
          Modera Rolando Belvedere
          Interventi
          Sindaco di Crotone Ugo Pugliese
          Mario Caligiuri, Università della Calabria, vice Sindaco di Soveria Mannelli – Ricostruire la civiltà. Ripartire dalle parole
          Umberto Piperno, rabbino capo della Comunità Ebraica di Napoli – La Lingua Santa e l’Alfabeto strumento della creazione e della redenzione
          Arcivescovo Domenico Graziani – Linguaggio e comunicazione nella manifestazione di D.o nella pedagogia della Sua Conoscenza
          Pastore Abele Trosino – Gli Ebrei ed il Nuovo Linguaggio
          Roque Pugliese, referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli – Commento al canto dell’Esodo Dialettale (Musica e canto nuovo a cura di Franco Pugliese)
          Professoressa Viviana Andreotti – Canti ladini e melodie del mediterraneo
          Clara Elizabeth Baez, docente di lingue: Yiddish: lingua persa?
          Felice Delfino, scrittore – Presenza ebraica nella storia reggina

REGGIO CALABRIA

Tel. 3661122860
roquechai@hotmail.com

19 Settembre

Palazzo San Giorgio, Piazza Italia

        • Ore 10.00 – Apertura della mostra sulla simbologia della scrittura ebraica ed i canti dell’Esodo.I. Pezzoli: Segni, parole e linguaggi
        • Ore 11.00 Intervengono
          Giuseppe Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria
          Antonino Minicuci, direttore Generale della Provincia di Reggio e Presidente Onorario Carta delle Judeche
          Francesco Cosentino, Sindaco di Cittanova
          Franco Arcidiaco, curatore delle relazioni esterne Staff del Sindaco di Reggio Calabria
          Patrizia Nardi, assessore alla cultura del Comune di Reggio Calabria
          Relazioni:
          Roque Pugliese, referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli – La tradizione ebraica marrana trasmessa dalle litanie dialettali calabresi (Musica e canto nuovo a cura di Franco Pugliese)
          Tonino Nocera, pubblicista – Il bagitto: lingua franca del Mediterraneo?
          Professoressa Clara Elizabeth Baez, docente di lingue – Yiddish: una lingua scomparsa?
          Professoressa Viviana Andreotti- Canti ladini e melodie mediterranee
          Felice Del no, scrittore: Presenza ebraica nella storia reggina
          Umberto Piperno, Rabbino capo della Comunità Ebraica di Napoli – La Lingua Santa e l’ Alfabeto, strumento della creazione e della redenzione

SANTA MARIA DEL CEDRO

Palazzo Marino – Contrada Impresa
Tel. 3382600738 – francogaliano@tiscali.it

        • ore 10.00 – Tema Comune della giornata: apertura della mostra sulla simbologia della scrittura ebraica ed i canti dialettali dell’Esodo.
          Dottoressa I. Pezzoli: Commenti alle lettere ed all’umorismo Yiddish.
          Introduce: Franco Gagliano, Presidente Accademia del Cedro: “Tra lingua ebraica e il linguaggio del Cedro”
          Saluti delle Autorità: Avvocato Ugo Vetere, sindaco di Santa Maria del Cedro
          Angelo Adduci, presidente Consorzio Cedro di Calabria
          Intervengono: Giuseppe Aieta, Consigliere regionale
          Mauro D’Acri, Consigliere regionale
          Domenico Pappaterra, presidente Parco Nazionale del Pollino
          Roque Pugliese, referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli – Commento al canto dialettale marranoFranco Pugliese: Musica e canto nuovo
          Professoressa Viviana Andreotti: Melodie locali e risonanze sefardite
          Tonino Nocera, pubblicista: Bagitto e Libertà
          Clara Elizabeth Baez, docente di lingue: Yiddish: lingua nel mediterraneo

Zambrone, Vibo Valentia

Tel. 3661122860
roquechai@hotmail.com

Centro sociale via Corrado Alvaro

        • Ore 17.00 – Apertura della mostra sulla simbologia della scrittura ebraica ed i canti dell’Esodo.
        • Ore 18.30 – Dottoressa I. Pezzoli: Lettere e tradizioni
          Introduce Corrado L’Andolina, sindaco di Zambrone
          Intervengono: Marina Grillo, presidente del Consiglio Comunale
          Relazioni: Roque Pugliese, referente e Consigliere della Comunità Ebraica di Napoli – Commento al canto dell’Esodo Dialettale (Musica e canto nuovo a cura di Franco Pugliese)
          Licia Bevilacqua, referente artistico delle manifestazioni – Il linguaggio nella storia e nella tradizione ebraica.
          Viviana Andreotti – Canti ladini e melodie del mediterraneo
          Clara Elizabeth Baez, docente di lingue – Yiddish: una lingua scomparsa?
          Umberto Piperno, Rabbino capo della Comunità Ebraica di Napoli – La Lingua Santa e l’Alfabeto, strumento della creazione e della redenzione
          Le riflessioni saranno accompagnate dall’esecuzione di musiche della tradizione ebraica eseguite dalla Banda di Zambrone e canti in lingua ebraica eseguiti dalla vocalista Mariachiara Carrozzo

Campania

NAPOLI

Sinagoga – via della cappella vecchia, 31
0817643480 – napoliebraica@gmail.com

Ore 9.30 -13.30

        • Saluti inaugurali: Presidente e rappresentanza religiosa della Comunità ebraica di Napoli, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli
          La mattinata prevede tre visite guidate alla sinagoga e alla comunità con partenza ogni ora: alle 10.00, alle 11.00 e alle 12.00. In contemporanea allo svolgimento del programma giornata.
        • Ore 10.00 – Eretz Israel tra lingua e paesaggio: Un percorso nello spazio e nel tempo in cui l’evoluzione della lingua ebraica e del paesaggio di Israele si intrecciano seguendo la storia del popolo ebraico. Proiezioni di fotografie con commenti linguistici, geologici e antropologici. Le fotografie rimangono a scorrere nella sala per tutta la Giornata.
          Intervengono Ariel Finzi* e Daniele Coppin*.
          Ore 11.00 – 12.00 Sala pianoforte:
          Il cantico dei cantici in lingua napoletana (Barocco a Napoli), la prima e unica traduzione manoscritta in lingua napoletana di Nicola Valletta (?), giurista e poeta del Settecento napoletano.
          Introduce Ariel Finzi: sull’originale Shir HaShirim attribuito al Re Salomone;
          Intervento di Angelo Calabrese*
          Ore 12.00 -13.00 Sala Margalit:
          Il maharal di Praga (medioevo in Bohemia,XVI secolo), (Medioevo in Bohemia, XVI secolo)
          Introduce Ariel Finzi*
          Intervento di Luciano Baruch Tagliacozzo*, traduttore dell’opera;
          Ore 13.00 Sala Margalit
          Il linguaggio della cucina. Tradizione e alimentazione ebraica: Intervento di Ciro Moses D’Avino*

Ore 15.00-20.30

          • Visite guidate alla Sinagoga 15.00-16.00 | 16.00-17.00 | 17.00-18.00 | 18.00 – 19.00
          • Sala Margalit – Ore 17.00 – Lingua e cultura yiddish in Isaak Bashevis Singer, unico premio Nobel per la letteratura yiddish: Intervento di Raffaele Esposito
            Ore 18.00 – Il giudeo-spagnolo/ladino/judezmo e yiddish nell’umorismo ebraico: Intervento di Roberto Modiano
            Ore 19.00 – Lingua e cultura ladino dei sefarditi della Bosnia: intervento di Suzana Glavaš
          • Ore 19.30 – Il linguaggio della musica ebraica. Canti del mondo ladino e yiddish. Concerto in sinagoga. Repertorio:
            Bendigamos Al Altissimo (giudeo-spagnolo |Coro Maschile Comunità); Avraham Avinu (giudeo-spagnolo | Ciro Moses D’Avino + Coro Maschile Comunità); Mipiel (ebraico | Ciro Moses D’Avino + Coro Maschile Comunità); Avinu Malkeinu (ebraico | Voce Caterina Pontrandolfo); Addio querida (giudeo – spagnolo | Voce Caterina Pontrandolfo); Purim Purim (ladino bosniaco | Voci Suzana Glavaš e Caterina Pontrandolfo); Tumbalalaika (yiddish russa | voci Suzana Glavaš e Claudia Sasso); Oyfn veg shteyt a boym (ninnananna, yiddish tedesca | Voce Caterina Pontrandolfo).
            Accompagnamenti strumentali:
            Irene Veglione (violino), Claudia Qu (mandolino), Generoso Veglione (fisarmonica), Caterina Pontrandolfo (castagnette), Suzana Glavaš (tamburello).
            Ore 20.30 – Sala recanati e sala margit – Il linguaggio della danza etnica. Danze tradizionali ebraiche – Gruppo napoletano Passi randagi di Paola Netti.

* I partecipanti alla Giornata: Ariel Finzi, Daniele Coppin, Luciano Baruh Tagliacozzo, Ciro Moses D’Avino, Roberto Modiano (Comunità Ebraica di Napoli), Suzana Glavaš (Comunità Ebraica di Zagabria e di Napoli); Raffaele Esposito (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”); Angelo Calabrese (libero docente).

Programma Lingue e dialetti ebraici
Napoli 20-25 Settembre
C/o istituti di lingue e culture straniere in collaborazione con la Comunità ebraica di Napoli
20 Settembre ore 19.00 – Institut Franҫais “Le Grenoble” Napoli
Proiezione del film Moi Ivan, toi Abraham di Yolande Zauberman (lingua Yiddish) – una fiction francese ispirata a una storia vera, ambientata in Bielorussia. In lingua francese e in lingue yiddish polacco, yiddish russo, yiddish romeno.
Saluto del Monsieur Jean-Paul Seytre, Console Generale di Francia, Direttore Dell’institut Franҫais “Le Grenoble” Napoli.
Introduzione al film di Suzana Glavaš (Comunità Ebraica di Zagabria e di Napoli).

21 Settembre ore 18.30 – Goethe Institut Napoli
Proiezione del film Il Golem di Paul Wegener – (capolavoro del cinema muto, 1920) – film tedesco su Rabi Yehuda Loew (noto come il Maharal di Praga); ambientazione Praga medioevale sotto la dominazione di Rodolfo II, imperatore degli Asburgo.
Saluti di Carmen Morese (Direttrice) e di Suzana Glavaš (Comunità Ebraica di Zagabria e di Napoli).
Introduzione al film di Johanna Wand (Assessore alla Cultura del Goethe Institut, studiosa del cinema muto).

22 Settembre ore 17.00 – Istituto Cervantes Napoli
Proiezione del film El último sefardí di Miguel Ániel Nieto – film spagnolo ambientato tra Spagna, Portogallo, Grecia, Turchia, Bosnia, Dalmazia, Israele. Un documentario sulle origini e sulla storia del giudeo-spagnolo/ladino/judezmo attraverso la vita reale di Eliezer Papo, studioso del ladino, docente universitario in Israele, nativo di Sarajevo, comunità sefardita della Bosnia. Lingue: spagnolo e varianti del ladino parlate nelle singole realtà rappresentate dal film.
Saluto di Luisa Castro (Direttrice).
Introduzione al film di Suzana Glavaš (Comunità Ebraica di Zagabria e di Napoli).

23 Settembre ore 17.00 | Associazione Italia-Portogallo di Napoli (con il patrocinio dell’Istituto Camões di Lisbona)
Conversazione sul libro Il cabalista di Lisbona di Richard Zimler con Maria Luisa Cusati (Console onorario del Portogallo a Napoli, Professore ordinario di lingua e letteratura portoghese Università “L’Orientale” di Napoli), Maria Rosaria de Marco (docente di letteratura portoghese Università “Suor Orsola Benincasa”) e Suzana Glavaš (Comunità Ebraica di Zagabria e di Napoli, PhD in filologia romanza, docente di lingua croata Università “L’Orientale” di Napoli).

25 Settembre ore 11.30-12.30 – Comunità ebraica di Napoli

Lectio al pianoforte di Maria Gabriella Mariani – Romanze senza parole – Il racconto in musica di Jacob Felix Mendelssohn
Omaggio a sorpresa di Maria Gabriella Mariani alla memoria della pianista Anna Cappellini z.l., madre della donatrice del pianoforte Bechstein, Marta Grosz.

Sala pianoforte
Ore 17.00 – 18-30
Proiezione del film Yentl the Yeshiva Boy di Jeah Napolin (lingua yiddish con sottotitoli in inglese) – film americano ispirato a una novella di Isaac Bashevis Singer, ambientato in Polonia 1873. Regia e sceneggiatura di Barbara Streisand.
Saluti di Suzana Glavaš e Dario Dal Verme, Console Onorario della Repubblica di Polonia per la Regione Campania.
Introduzione al film di Raffaele Esposito, studioso di lingua e letteratura yiddish, docente all’Università “L’Orientale”.
Sala Recanati
Il Programma è realizzato in base al Progetto ideato e curato da Suzana Glavaš.
Collaborazione alla cura del Progetto di Ciro Moses D’Avino e Daniele Coppin.
Comitato organizzativo:
Lydia Schapirer, Ciro Moses D’Avino, Daniele Coppin e Suzana Glavaš.
Si ringrazia per il Patrocinio morale:
Istituti di lingue e culture straniere a Napoli – Goethe-Institut Napoli, Instituto Cervantes di Napoli, Institut Français “Le Grenoble” Napoli, Associazione Italia-Portogallo Napoli con Istituto Camỡes di Lisbona -, Consolato Onorario della Repubblica di Polonia Regione Campania, Associazione Italia-Israele, Associazione Nuova Atlandide Teatro, Associazione Mozart Italia – Sede di Napoli.

N.B. il concerto in sinagoga è gratuito, come tutto il programma, ma essendo il numero di posti in sinagoga limitato, la prenotazione è obbligatoria.
si prega di prenotare all’indirizzo mail suzglavas@gmail.com

 

Emilia Romagna

BOLOGNA

Sinagoga – Via Gombruti,9. Tel. 051232066

segreteria@comunitàdibologna.it

Comunità ebraica

dalle 10.30 alle 13.00

dalle 15.00 alle 17.00

Visite guidate alla sinagoga

        • Ore 11.00 Conferenza, Lashon-ha kadosh: la Torah parla la lingua degli uominiCon rav Alberto Sermoneta, rabbino capo Comunità ebraica di Bolognae Saverio Campanini, Università di Bologna

Museo ebraico

Via Valdonica, 1/5

Tel. 051.2911280 – info@museoebraicobo.it

        • Ore 10.30 – 18.00 – Saluti e presentazione GiornataDalle 10.30 alle 19.00 – Fiera del Libro ebraico Be-Teavòn! Buon appetito
        • Ore 11.30 – Inaugurazione mostra Vaiomer | il detto prende formaOre 12.00 e 15.00 Visite guidate al Museo e all’itinerario ebraico a Bologna
          Ore 16.00 – Ti racconto una storia – Spettacolo per grandi e piccoli di e con Michele Tomasetti
          Ore 17.00 – Ma in che lingua è scritto?Passeggiata tra i libri. Con Piero Capelli, Università di Venezia
          Ore 18.00 – Concerto dei Minimal Klezmer

CARPI

Per maggiori info e prenotazioni:

Fondazione Fossoli
Via G. Rovighi 57-Carpi (Mo)
tel 059 688 272
fax 059 688 483
mail: fondazione.fossoli@carpidiem.it
www.fondazionefossoli.org

Museo Monumento al Deportato. Palazzo Pio – Piazza Martiri, Carpi

Apertura: orari 10-13, 15-19.

Visite guidate: ore 12.00 e ore 15.00.

ex Campo di Fossoli

Via Remesina esterna 32, Fossoli-Carpi

Apertura: orari 10.00-12.30, 15.00-19.00

Visite guidate: ore 10.30 e 17.00

ex Sinagoga

Via G. Rovighi 57, Carpi

Apertura: orari 10.00 – 19.00

CENTO

Ghetto – Via Provenzali

Cimitero ebraico – Via degli Israeliti, 3
Tel. 0516843141
prestitobiblio@comune.cento.fe.it

Cimitero Ebraico – Ghetto e Piazza Guercino

        • Ore 15.30 – Cimitero ebraico
          Visita guidata e incontro sul tema lingue e dialetti ebraici, a cura di Tiziana Galuppi
          Ritrovo nel cortile interno del Cimitero – Via degli Israeliti, 3
          Ore 17.30 – visita al Ghetto ebraico, a cura di Tiziana Galuppi
          Ritrovo nel cortile interno con ingresso da via Provenzali
          Piazza Guercino ore 18,30
          Concerto del gruppo Les Nuages Ensemble
          Musica errante fra le nuvole, percorsi di musica klezmer al femminile

CORREGGIO

Cimitero ebraico – Via della Repubblica
Tel. 0522.631770 – urp@comune.correggio.re.it

        • Ore 11.00 e 16.00
          Apertura del Cimitero Ebraico su prenotazione e con visita guidata (prenotazione al n. 0522 631770 oppure 0522 691806).Distribuzione della pubblicazione “I cimiteri ebraici di Correggio. Nuovi studi”.(informazioni presso Ufficio Relazioni con il Pubblico – Comune di Correggio tel. 0522 630801)

CORTEMAGGIORE

Teatro comunale E. Duse – Via XX Settembre
Tel. 3474727910 – fiorenzuoladarda@italianostra.org

        • Ore 15.45 – Teatro comunale “E. Duse” di Cortemaggiore
          Apertura della Giornata avente per tema “Le lingue ebraiche”
          Dialetti giudeo-italiani, lingue giudeo-romanze ed esperanto – mostra e letture (Italia Nostra)
          Lingua e cultura yiddish – letture di brani di Isaac B. Singer e musica (Il Filo d’Arianna).
          Per ricordare la presenza in loco di una comunità ebraica, l’iniziativa si concluderà presso il cortile dell’ex sinagoga (via IV Novembre) messa cortesemente a disposizione dalla proprietà.

FERRARA

Palazzo Roverella/Zamorani, Corso della Giovecca, 47

          • Ore 10.00
            Introduce e coordina prof. Marcella Ravenna – referente dell’iniziativa
            Saluti dell’Ing. Andrea Pesaro, presidente della Comunità ebraica di Ferrara, e delle Autorità cittadine
            Interventi
            L’alfabeto ebraico protoplasma della Creazione, rav Luciano Caro, rabbino capo della Comunità ebraica di Ferrara
            L’ebraico moderno: il miracolo di una rinascita, prof. Ugo Volli, semiologo, università di Torino
            La lingua di Shmuel Yosef Agnon, dott. Simonetta Della Seta, direttrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah
            Alfabeti: il suono delle lingue – Dott. Silvio Zamorani – Editore

Ore 15.00 – 17.00 – Comunità Ebraica di Ferrara, via Mazzini 95
Apertura della Comunità a cittadini e persone interessate, con alcuni cenni storici sull’edificio di via Mazzini e visite guidate per gruppi alla Sinagoga Fanese, l’unica attualmente agibile.

FINALE EMILIA

Biblioteca G. Pederiali
biblioteca@comune.finale-emilia.mo.it
tel. 0535788331

        • Ore 10.00 – Visita guidata al Museo del Territorio con la Sezione Ebraica
          (primo piano dell’autostazione)
        • Ore 11.30 – Visita guidata al ghetto
          Ritrovo nell’area antistante l’Osteria “La fefa”
          Via Trento Trieste 9/C,
          Finale Emilia, tel. 0535780202
        • Ore 13.00 – Osteria La FefaPranzo ebraico. Degustazione di piatti della tradizione ebraica
          Per informazioni e prenotazioni:
          Osteria La Fefa, via Trento Trieste 9/C,
          Finale Emilia, tel. 0535 780202
        • Ore 16.00 – MAF- MultiArea finalese, Biblioteca “G Pederiali”,
          via della Rinascita 6/2 Finale Emilia
          Inaugurazione della Mostra
          Vita e tradizioni ebraiche nelle immagini di Emanuele Luzzati
          l’esposizione rimarrà aperta al pubblico
          dal 18 settembre al 9 ottobre e
          dal 20 novembre al 31 dicembre 2016
          negli orari di apertura della biblioteca “G. Pederiali”
        • Ore 16.00 –  MAF- MultiArea finalese, Biblioteca “G Pederiali”,
          via della Rinascita 6/2 Finale Emilia
          Le vie dei canti. Lingue e voci Ebraiche: percorso tra diaspore, fughe e ritorni
          Lezione e concerto dell’Ensemble NodèdIl Museo del Territorio con la Sezione Ebraica sarà aperto al pubblico nei seguenti orari: ore 9.30 – 13.00

FIORENZUOLA D’ARDA

Comune Fiorenzuola

Cimitero sez. ebraica – Piazzale S. Giovanni, 2

Tel. 0523.989314

cultura@comune.fiorenzuola.pc.it

Apertura cimitero

Ore 10.00 – 12.30 e 15.30 – 18.30

Ore 11.00 (nell’area esterna al cimitero ebraico) inaugurazione della mostra a cura di Italia Nostra “Yiddish, non solo lingua”

a cui seguiranno letture a tema.

LUGO DI ROMAGNA

Ghetto, Corso Matteotti – Cimitero ebraico, Via di Giù
Tel. 0545.38556 – trisi@comune.lugo.ra.it

Domenica 25 settembre
Dalle 15.30 alle 17.30
visite guidate al Cimitero Ebraico di Lugo a cura dott.ssa Ines Miriam Marach
Informazioni e prenotazioni tel. 0545 38568, email.trisi@comune.lugo.ra.it.

MODENA

Sinagoga e ghetto – Piazza Mazzini, 26

Tel. 059.223978 – comebraica.mo.re@fastwebmail.it

        • Ore 10.00 – 13.30 – Visite guidate alle sinagoghe di Piazza Mazzini e di via Coltellini, a cura della Comunità EbraicaOre 9.30 – 12.30 – Archivio della Comunità, via Coltellini 10 – Visite guidate a cura di Sara Torresan, con illustrazione dei più importanti documenti conservatiOre 17.00 – Sinagoga – Piazza Mazzini: Conferenza del Rabbino Capo Beniamino Goldstein su Jewish Languages: lingue ebraiche e lingue degli ebrei

PARMA

Museo Ebraico Fausto Levi – Via Cavour, 43

Tel. 0524.599399

info@museoebraicosoragna.net

Sinagoga di Parma, Vicolo Cervi, 4

Ore 10.00 – 12.00. visite guidate

        • Casa della Musica, Piazzale San Francesco, 1Ore 21.00 – Riccardo J. Moretti recital e con ensemble Mercurio: Lorenzo Tagliazucchi, violino; Roberto Ilacqua, viola; Alessandro Protani, violoncello; Claudio Saguatti, contrabbasso

REGGIO EMILIA

Sinagoga – Via dell’Aquila, 3/a

Tel. 059.223978 – comebraica.mo.re@alice.it

        • Ore 9.30 – 13.30 – Visite guidate per le strade del ghetto, a cura di Alessandra Fontanesi di Istoreco.Ore 10.30 – Sinagoga – via dell’AquilaConferenza del Rabbino Capo Beniamino Goldstein su Jewish Languages: lingue ebraiche e lingue degli ebreiOre 16.00 – 17.00 – Cimitero ebraico: Visita a cura di Antonio Zambonelli di IstorecoOre 18.00 – 19.00 – Visite guidate per le strade del ghetto, a cura di Elisabetta Del Monte di Istoreco

SORAGNA (PARMA)

Museo Ebraico Fausto Levi – Via Cavour, 43

Tel. 0524.599399

info@museoebraicosoragna.net

        • Ore 10.30 – 16.00: visite guidate gratuiteOre 15.30: “Or tutta la terra era un labbro solo…” (Gen. 11,1). Qualche riflessione linguistica sul mito della Torre di Babele.Conferenza con Davide Astori, linguista, Università di ParmaOre 16.30: Lomir Redn, lomir zingen!Cantiamo e parliamo in yiddish, con Olek Mincer, attore formato al teatro Yiddish di Varsavia

e in più ingresso gratuito

Ore 10.30-15.00

Vino e cibi kasher, libri, artigianato ebraico

Friuli Venezia Giulia

GORIZIA

Tel. 0481.532115 – ass_israele_go@yahoo.it

Sinagoga, Museo, Ghetto – via Ascoli 19
Cimitero di Valdirose – Vipavska cesta, Nova Gorica (Slovenia)

  • Ore 10.00 – 19.00 – apertura sinagoga e cimitero ebraico
    Ore 10.00 – 19.00 – Gerusalemme sull’Isonzo
    Mostra permanente sulla storia della Comunità ebraica di Gorizia
  • Carlo Michelstaedter: La Pittura
    Mostra permanente sulla produzione pittorica del filosofo goriziano
  • Ore 11.00 – 15.00 – 17.00: visite guidate alla sinagoga (via Ascoli 19)
  • Ore 16.00 – visita al cimitero ebraico di Valdirose (Casa Rossa / Vipavska cesta)
  • Ore 10.30 – Safoth yehudiyoth
  • Mostra sul tema della giornata “Lingue e dialetti ebraici”
  • Ore 11.30 – Alephbet – Laboratorio didattico sull’alfabeto ebraico (8-13 anni)
  • Ore 17.30 – I segni, le parole e le cose – Lingue e linguaggi dell’ebraismo – Conferenza di Ilaria Briata (Ca’ Foscari – Venezia)
  • Ore 20.30 – He’erat shulayim – Film di Joseph Cedar (2011)

 

TRIESTE

Sinagoga e Museo – Via S. Francesco, 19
Tel. 040.371466 – info@triestebraica.it
Cimitero – Via Cesare Battistididattica.comebravc@libero.it
Tel. 339.2579283
Apertura siti ebraici

Sinagoga Via San Francesco, 19
Visite guidate con ingresso gratuito alle 10.00, 11.00, 12.00, 13.00.

Museo della Comunità “Carlo e Vera Wagner” Via del Monte, 5
Ingresso libero e gratuito dalle 14.00 alle 16.00.

Cimitero Via della Pace, 4
Visite guidate con ingresso gratuito alle 10.00 e 11.30.

Museo della Comunità “Carlo e Vera Wagner” Via del Monte, 7

      • Ore 16.00 – spazio conferenze al primo piano – Tavola rotonda su “Lingue e dialetti ebraici” con Valentina Cantori, rav Ariel Haddad, Daniela Leoni e Ana Cecilia Prenz.
      • Ore 18.30 – Nel nuovo spazio espositivo al secondo pianoInaugurazione della mostra fotografica”Diaspora” di Frédéric Brenner.

UDINE

Palazzo Morpurgo – Via Savorgnana, 12
Tel. 0432.660684

italia-israele@giorgiolinda.it
10.30-13.00/15.00-17.30: proiezione a ciclo continuo di video predisposti dalla UCEI sul tema di quest’anno

      • Mattino: Laboratorio di lettura e scrittura della lingua ebraica
      • Ore 17.30 – ” Il Mondo delle lingue ebraiche” – Prof. Sarah Kaminski – La relatrice, docente all’Università di Torino, traduttrice di importanti scrittori israeliani e scrittrice, tratterà sia le nozioni storiche sullo sviluppo dell’idioma fino ai giorni nostri, sia il sistema delle lingue giudaiche che ha sempre affiancato l’ebraico dai tempi dell’aramaico fino allo yiddish e al ladino
        Accompagnerà la relazione un audiovisivo che attraverso immagini delle diverse scritture illustrerà l’origine pittografica delle lettere, l’estetica della calligrafia, il format del Talmud e dei codici miniati.

Lazio

ALATRI

“Lega Ernica”

Cell. 347.051.87.99

e-mail info@legaernica.it

website www.legaernica.it

Un viaggio tra storie, aneddoti e particolarità che raccontano di un’Alatri meno nota, pressoché sconosciuta ai più: l’Alatri ebraica dai secoli medievali fino al Rinascimento,

Chi erano gli ebrei di Alatri? Quanti erano? Dove vivevano e quali attività svolgevano? Quali erano i loro rapporti con il resto della popolazione cattolica locale? Domande e curiosità che troveranno risposta grazie alle guide a disposizione del pubblico.

      • La manifestazione si svolge nel centro storico di Alatri, con partenza da Piazza Santa Maria Maggiore, dove sarà allestito un punto di accoglienza.Gli orari: dalle ore 9.30 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17.30, le visite – interamente gratuite – inizieranno ogni trenta minuti.L’itinerario comprende Piazza Santa Maria Maggiore, Via dei Vineri, Vicolo Vezzacchi (sede dell’antica sinagoga), Via Priorini, il museo civico (dove poter ammirare gli Statuti comunali con le norme sugli ebrei).

FIUGGI

Sabato 17 settembre

      • Ore 21.30 (uscita shabbat) – Storia degli ebrei salvati nel 1943-44 dai proprietari di Villa Littoria (poi Villa Gaia) di Fiuggi raccontata da Fabrizio Caleffi, Giancarlo Germani, Pino Pelloni e Simona Tuliozzi, coadiuvati dagli attori Salvatore Mazza e Paola Schiavuzzi.

Domenica 18 settembre

      • Ore 10.30 – Sala consiliare di piazza Trento e Trieste, Convegno “Preghiera e Poesia nelle Lingue dell’Ebraismo”, con Silvio Aman, Fabrizio Caleffi, Lidia Ferrara, Metten Nasr, Giorgio Pacifici e Pino Pelloni
        Consegna del Premio Menorah di Anticoli al poeta sefardita Mette Nasr e la presentazione delle opere di artisti che si sono ispirati al tema delle lingue dell’ebraismo: Il libro d’acqua di Salvatore Giunta, Mutazioni di Antonio Carbone, Lettere in libertà di Lucia Di Micieli e Il rotolo e il libro di Giuseppe Ponzio.
      • Ore 17.30 Chiesa di San Pietro antistante il Ghetto di Anticoli, concerto d’organo di Elena Domasheva con musiche di Antonio Vivaldi, Sebastian Bach e César Auguste-Jean-Guillaume-Hubert Franck
      • Per info Fondazione Levi-Pelloni, Biblioteca della Shoah, 06/99709546, 347/5359165

FONDI

Ex Quartiere ebraico – Giudea P.zza dell’Olmo

perinogavalerio@comunedifondi.it

Tel. 0771.507233

Quartiere della Giudea

      • Ore 10.00 – Apertura della “XVII Giornata Europea della Cultura Ebraica”. Saluti: Sindaco – Dott. Salvatore De Meo e Ass. Cultura – dott. Beniamino MaschiettoOre 10.30 Proiezione del video a cura del Dipartimento Informazione e Relazioni Esterne dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.Dalle ore 11.00 alle ore 13.00 – Visite guidate al Quartiere della Giudea ed al Museo Ebraico a cura dei proff. Giovanni Pesiri e Gaetano Carnevale

ROMA

Comunità Ebraica di Roma Largo Stefano Gaj Tachè
Tel. 06.6840061 info@romaebraica.it
Tempio Maggiore – Lungotevere de’ Cenci
Museo Ebraico di Roma – Via Catalana
(Largo XVI Ottobre) – Tel. 06.68400661 (Museo)
info@museoebraico.roma.it
Tel. 06.5897589 centrocultura@romaebraica.it

Fondazione per i Beni Culturali ebraici in Italia
Onlus info 340.7368280 fondazione@ucei.it

Il Pitigliani – Micaela 065897756 – 065898061 – baitbet@pitigliani.it

A.D.E.I. Wizo – Tel. 065814464

Sabato 17 settembre, aspettando la Giornata Europea della Cultura Ebraica

Palazzo della Cultura

Via del Portico d’Ottavia, 71

      • Ore 21.00 – Il linguaggio scientifico e il linguaggio poetico nel Talmud e nella Cabbalà con Prof. Giulio Busi e Rav Riccardo Di Segni
        Modera: Prof.ssa Clelia Piperno
        Ore 22.00 – Lingua Madre, La musica ebraica fra lingue e culture diverse
        Concerto spettacolo di Eyal Lerner
      • Proiezione delle micrografie del Codice di Barcellona (1325) di recente restaurato dall’Archivio Storico della Comunità Ebraica di RomaIn collaborazione con Instituto Cervantes, Ufficio Culturale Ambasciata di Israele – Roma e Delet

Libreria Kiryat Sefer

Via del Tempio, 2

Ore 21.00 – 23.00

Apertura della libreria ebraica

Domenica 18 settembre

Museo Ebraico di Roma

Via Catalana/Largo XVI ottobre

Visite guidate gratuite in italiano e in inglese al Museo, al Tempio Maggiore e al Tempio Spagnolo

Apertura Museo: 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso ore 17.15)
Apertura Tempio Maggiore: 10.00 – 15.00 (ultima visita guidata ore 14.30 in italiano e in inglese)
Apertura Tempio Spagnolo: 15.00 – 18.00 (ultima visita guidata alle 17.30 in italiano e in inglese)

Sala Dall’emancipazione ai giorni nostri: apertura della mostra temporanea Libro aperto. Quattro opere di Paola Levi Montalcini in prestito dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna (dal 18 settembre al 31 ottobre)

Associazione culturale Cinque Scole

Ore 10.00 – 18.00

Visite guidate in italiano e in inglese nell’area dell’ex Ghetto e di Trastevere (info presso Museo Ebraico di Roma)

Tempio dei giovani Panzieri-Fatucci

Piazza S. Bartolomeo all’Isola, 24

Ore 10.00 – 13.30

Visite guidate al Tempio dei Giovani

A cura del Benè Berith

Sinagoga di Ostia antica

Ore 12.30 – Visita guidata alla Sinagoga di Ostia Antica con Giacomo Moscati

Appuntamento davanti al cancello adiacente agli scavi (Via Guido Calza)

Per partecipare è richiesta la prenotazione obbligatoria al 324 6267350 entro domenica 11 settembre, indicando se si intende usufruire del servizio di pulmino (a pagamento) con partenza dal Tempio Maggiore (Lungotevere Cenci) alle ore 11.15

Libreria Kiryat Sefer

Via del Tempio, 2

Ore 10.00 – 22.00

Apertura della libreria ebraica

Palazzo della Cultura

Via del Portico d’Ottavia, 71

      • Ore 10.00 – La vita sotterranea della parola ebraica con Hora Aboaf
        Ore 11.00 – Come si studia una pagina di Talmud con Benedetto Carucci Viterbi
        Ore 10.00 – 12.00 Haviu et Hayom, Babele in rime. Diffusione e distribuzione di testi di “poesia ebraica” (ebraico, giudaico-romanesco, yiddish, aramaico e ladino)

Galleria Anna Marra contemporanea

Via Sant’Angelo in Pescheria, 32

      • Ore 12.00 – Il rilievo delle parole, inaugurazione mostra di Irma Alonzo ed Ariela BhomLa mostra rimarrà aperta fino al 25 settembre 2016

Galleria Simone Aleandri

Piazza Costaguti, 12

      • Ore 13.00 – Fuoco nero su fuoco bianco, presentazione del libro di xilografie di Francesco ParisiDialogo tra l’autore e Georges de Canino

Palazzo della Cultura,

Via del Portico d’Ottavia, 71

      • Ore 17.30 – La forma delle paroleLibri di letteratura israeliana rivisitati da artisti italiani, un progetto per IIFCA con David Palterer ideatore del progetto, Marco Tonelli e Alfredo Pirri
        In collaborazione con la Fondazione Italia-Israele per la cultura e le arti, con la Comunità ebraica di Mantova e con il Politecnico Milano 1863, Polo Territoriale di Mantova
      • Ore 17.30 – 19.00 – Haviu et HayomBabele in rimeDiffusione e distribuzione di testi di “poesia ebraica” (ebraico, giudaico-romanesco, yiddish, aramaico e ladino)
      • Ore 19.00 – Il giudaico romanesco: passato, presente e futuro di una antica “lingua”, con Sabino Caronia, Simona Foà, Micaela Procaccia e Nicoletta ValenteEsposizione dei pannelli della mostra “È tutta ‘na commedia” a cura di Memoria srlIn collaborazione con ADEI WIZO, Federazione Unitaria Italiana Scrittori (FUIS) e Centro Romano di Studi sull’Ebraismo (CERSE)
      • Ore 20.30 – Ce veniti a’ recita? – Spettacolo in giudaico romanesco con la Compagnia teatrale “Quasi stabile” di Alberto Pavoncello, la compagnia “Quelli del Giudaico – Romanesco” e Daniele VolterraIn collaborazione con Adei Wizo

Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani

      • Ore 16.00 – Piazza Gerusalemme con Micaela Vitale visita guidata seguendo iscrizioni antiche “di ebraico e di ebrei a Roma”
        Ore 17.30 – Al Pitigliani con Assaf Kedem, reading da La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo
        Ore 18.30 – Al Pitigliani con Cesare Moscati, parlare insieme in giudaico romanesco e i suoi modi di dire

Beth Hillel

Tel: 06 6876543

Sabato 10 settembre

      • Ore 20.45 – Casa della Memoria e della Storia Via San Francesco di Sales 5La Comunità Ebraica Progressive Beth Hillel Roma in collaborazione con le Associazione residenti e la Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia invita all’incontro Le lingue degli ebrei nella storiaIntervengono: Roberta Ascarelli sull’yiddish, Aviva Garribba sul ladino e Hora Aboaf sull’ebraico
        Letture: Poeti in giudaico-romanesco (Marcello Teodonio)
        Primo Levi sul giudaico-piemontese (Pupa Garribba)
        Franz Kafka, Il teatro yiddish (Paolo Ruffini)
        Franz Rosenzweig, Spinoza dal latino all’ebraico (Giorgio Gomel)
        In collaborazione con Zetema

Sede museale dell’ANRP
Domenica 18 settembre

    • Ore 10.00 – Sede museale dell’ANRP, via Labicana 15a. Mostra “Vitalità dei linguaggi” di dipinti e sculture di Alberto Baumann.
      Per la sola giornata del 18 settembre la mostra rimarrà aperta fino alle 19.00. Si protrarrà fino al mese di novembre con i consueti orari del Museo (dal lunedi al venerdi orario 10.00-13.00, salvo su prenotazione – Tel. 067004253 – anrpita@tin.it – www.anrp.it).
      Curatore dell’esposizione Francesca Pietracci
      Opere di proprietà “ABEF – archivio Baumann e Fischer”

Liguria

GENOVA

Sinagoga e Museo ebraico – Via Bertora, 6
Tel. 010.8391513 – info@cegenova.it

      • Ore 10.30 – Saluti
        Ore 11.00 – L’affascinante storia della lingua ebraica – Conversazione di Felice Israel
        Ore 11.30 – Il judeoespañol o ladino, la lingua dei sefarditi: caratteri principali ed espressione letteraria” – Conversazione di Aviva Garriba
        Ore 12.00 – Visita guidata alle due sinagoghe
        Ore 15.00 – Visita guidata alle due sinagoghe
      • Ore 16.45 – Le lingue dell’ebraismo tra identità, cultura, ideologia e letteratura – Conversazione di Laura Salmon
        Ore 17.30 – Lashon Ivrit, Leshon hakodesh – Ebraico, lingua di santità -Conversazione di rav Giuseppe Momigliano
        Ore 18.15 – Concerto “La tenda di Abramo”Progetto DAVKA di Maurizio Di Veroli

Lombardia

BOZZOLO

Cimitero ebraico – Via Cremona – Tel. 0376910811
segreteria@comune.bozzolo.mn.it

Ore 9.00-19.00, Apertura del cimitero ebraico di via Cremona (passaggio a livello FF. SS.).
Ore 11.15 e 17.00, cimitero ebraico, visite guidate, a cura di Ludovico Bettoni e Giuseppe Valentini.
All’interno del cimitero è allestita una mostra fotografica – documentaria.

Info: Gruppo Culturale “Per Bozzolo” – tel. 0376 919068 – 329 4086632 culturale.bozzolo@libero.it

MANTOVA

Sinagoga Via G. Govi, 13 Tel. 0376.321490

comebraica.mn@virgilio.it

4 settembre

Palazzo Ducale di Mantova, Cortile d’onore (ingresso da P.zza Sordello)

      • Ore 18.00 – Inaugurazione I lumi di Chanukkah da Casale Monferrato a Mantova e concerto di musica sinagogale ottocentescaUna collezione tra storia, arte e designI Lumi di Channukkah di Casale Monferrato continuano il loro viaggio culturale e arrivano a Palazzo Ducale di Mantova, dimora gonzaghesca dal forte valore simbolico nella storia delle due città.

18 settembre

Sinagoga Norsa

      • Ore 16.30 – “Alef, bet, ghimel… alla scoperta dell’alfabeto in Sinagoga” visita guidata per bambini e famiglie in Sinagoga- durata 30 minuti; la visita prevede anche un laboratorio creativo a seguire presso lo Spazio Broletto (Piazza Broletto 6)Ore 17.00 – Cortile della Sinagoga Norsa – Le poesie in dialetto “giudaico-mantovano” di Annibale Gallico in occasione della “Giornata Europea della Cultura Ebraica” che quest’anno ha come tema: “Che lingua parla l’ebraismo?” Presentazione degli studi sul manoscritto “Storie vecie”, di Annibale Gallico (fine ‘800 – primi ‘900) – relatore Emanuele Colorni, con la voce narrante dell’attore Adolfo Vaini

Spazio Broletto, Piazza Broletto 6

      • Ore 17.15 – “Rotoli, lettere e storie” laboratorio creativo – Attività a cura dell’Associazione Segni d’infanzia. Per bambini a partire dai 4 anni. Per info e prenotazioni: 0376.1511955 – segreteria@segnidinfanzia.org

Cortile della Sinagoga Norsa

      • Ore 21.00 – “La notte prima della libertà” Uno spettacolo di Pasquale Faraco e MAF Collettivo Teatrale – Bologna Con Pasquale Faraco musica: David Sarnelli, luci e scene Dragan Miladinovic Regia di Paolo Schena.

MILANO – CITTÀ CAPOFILA

Sinagoga – Via Guastalla, 19 – 02 483110 267 / 223

gece@com-ebraicamilano.it – ucei.it/giornatadellacultura

CDEC: Via Eupili, 8

Tel. 02316092 biblio@cdec.it

Sinagoga Centrale – via della Guastalla 19

      • Ore 10.30 – Inaugurazione della Giornata Europea della Cultura Ebraica – Saluti delle autorità
        Ore 11.00 – Il valore della parola – Introduce: Vittorio Bendaud
        Intervengono:
        Rav Alfonso Arbib, rabbino capo di Milano e presidente dell’Assemblea rabbinica italiana, “Il valore della parola”
        Roberta Pinotti, ministro della Difesa, “Il potere della parola Shalom/Pace”
        Norman Stillman, professore della University of Oklahoma, “Quando gli ebrei parlavano arabo”
        Ore 12.30 – Inaugurazione della mostra fotografica “Grand Tour. Viaggio nell’Italia ebraica”In arrivo dalle iniziative per i 500 anni del Ghetto di Venezia,La mostra viene eccezionalmente allestita a Milano presso la Sinagoga CentraleFotografie, ideazione e cura di: Alberto Jona Falco
        Allestimento: Federico Occorso
        Ore 13.00 – Visita alla Sinagoga
      • Residenza Anziani Arzaga – via Arzaga 1O – Ore 13.00 – Inaugurazione Healing Garden – Il giardino della salute
        A cura di: Associazione Volontariato Federica Sharon Biazzi Onlus con la collaborazione di residenza anziani Arzaga

Museo della Scienza e tecnologia Leonardo Da Vinci – via San Vittore 21

      • Ore 15.15 – “Parole tra amore e arte”, con la partecipazione di rav Amedeo Spagnoletto, rabbino, sofer e docente al Collegio rabbinico italiano e Philippe Daverio, storico dell’arte e scrittore
      • Ore 16.30 – “Ridere in ebraico” – Spettacolo di umorismo yiddish,con Compagnia Teatro Al Settimo – Dario Maria Dossena, Felice Froiio e Angiola Zucca
      • Ore 17.30 – “Le parole ebraiche nell’arte, nella letteratura e nella Bibbia”, con la partecipazione di
        Giulio Busi, filologo, professore di Cultura ebraica alla Freie Universität di Berlino, editorialista del Sole 24 Ore
        Sara Ferrari, traduttrice e docente di Lingua e cultura ebraica all’Università degli Studi di Milano
        Rav Roberto Della Rocca, rabbino e direttore dell’area cultura Formazione e Cultura dell’UCEI
        Moderatore, Jean Blanchaert, gallerista, illustratore e maestro calligrafo
      • Ore 18.30 – “Viaggio musicale semiserio fra i compositori ebrei del Musical del Novecento “Con Alberto Milazzo e Eleonora Zullo
      • Ore 20.30 – “La parola ebraica come potenziale di alleanza”, incontro con Chaim Baharier, studioso e maestro di ermeneutica biblica e del pensiero ebraico
      • Ore 21.15 – “Caffè Odessa”, percorso musicale attraverso le canzoni ebraiche con Miriam Camerini, Manuel Buda e Bruna Di Virgilio
        Regia: Miriam Camerini

OSTIANO

Cimitero – Loc. Montagnetta
mineragiuseppe@gmail.com
Cell. 3287181527

09.00 – 12.00 e 14.00 – 19.00 apertura cimitero

POMPONESCO

Via Alberto Cantoni
Tel. 0375.86021 segreteria@comunedipomponesco.com

Ore 9.00 – 12.00 e 14.00 – 17.00: apertura cimitero e visite guidate nel quartiere ebraico

SABBIONETA

Sinagoga – Via Bernardino Campi, 1

Tel. 0375.52039 – info@sabbioneta.org

      • Ore 11.00 e 15.00 – tour guidati dal titolo “Alla scoperta degli angoli ebraici”, con partenza dall’Ufficio del Turismo. Sinagoga, Palazzo Forti, Casa Ottolenghi, Chiesa dell’Incoronata saranno i protagonisti di una vicenda durata cinque secoli.
      • Ore 9.30 – 13:00 e 14.30 – 19.00 visite in Sinagoga di via Campi – ingresso libero, con la presenza di una guida che ne illustrerà storia e caratteristiche.Sotto il portico di accesso la Pro Loco metterà in vendita, a prezzo scontato, libri di cultura, storia e cucina ebraica. Nella saletta al piano superiore sarà possibile ammirare i preziosi volumi editi dalla stamperia di Tobia Foà a metà Cinquecento.Anche il cimitero ebraico situato nella frazione di Borgofreddo sarà visitabile.

Piazza S. Rocco

      • Ore 16.30 – Concerto “Il nonno racconta”. Esibizione del quartetto “LE’HAIM”, composto da Alfredo Scalari (Pianoforte), Matteo Vallicella (Contrabasso), Andrea Testa (Violino) e Angel Harkatz Kaufman (Cantore -Tenore). I brani eseguiti dal quartetto spazieranno dalla musica popolare e folklorica, a quella liturgica e di tradizione chassidica. L’evento sarà garantito anche in caso di maltempo.Ad arricchire la partecipazione di pubblico, nel primo pomeriggio arriverà in bicicletta il gruppo degli Scarponauti di Mantova, che integreranno il tour alla scoperta degli angoli ebraici di Sabbioneta con il cimitero ebraico e la visita al Teatro all’Antica

SONCINO

Casa degli stampatori – Via Lanfranco, 6/8

Tel. 0374.84499 – prolocosoncino@tin.it

Sala consiliare, Soncino (CR)

      • Ore 10.00 – Introduzione al tema della giornata “Le lingue ebraiche” da parte di Mauro Bodini, Direttore del Museo della Stampa.Ore 10.15 – Conversazioni sul tema: “Le Lingue Ebraiche” relatore Aldo Villagrossi Crotti
        Ore 11.00 – Presentazione del progetto triennale: “Nati liberi e uguali” e il “M.O.eSe – Sistema museale Arte, Cultura e Storia fra Serio e Oglio”. Relatore Arch. Francesco Pagliari

Casa Stampatori (Museo della Stampa), Soncino (CR)
Ore 11.30 – Presentazione della mostra: “Fogli celesti” a cura di Tobia Ravà
Saranno anche esposte bibbie scritte nella lingua originale dei paesi di provenienza ad alcuni volumi originali stampati dai Soncino.

VIADANA

Municipio – Piazza Matteotti, 2

Tel. 0375.786248
m.adinolfi@comune.viadana.mn.it

Ore 10.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00: apertura al pubblico della sinagoga di via Ivanoe Bonomi

Ore: 16.30: IV^ sviolinata ebraica a cura di Marcello Bergamaschi, Susi Giaroli ed Ilaria Cecchini.

Durante la giornata, presso la Biblioteca Comunale “L. Parazzi”, sarà possibile visionare la mostra di testi in lingua ebraica.

Il cimitero ebraico sarà aperto al pubblico su richiesta.

Marche

ANCONA

Sinagoga – Via Astagno, 10

Tel. 071202638 – comeban@gmail.com

      • Visite guidate nella Sinagoga dalle ore 9,00 alle ore 12 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00
      • Ore 18, 30 Museo Omero, alla Mole Vanvitelliana, conferenza sul tema  “le lingue ebraiche” relatore sig. Nahmiel Ahronee, Ministro di Culto della Comunità Ebraica di Ancona
      • Ore 19,00 – Museo Omero, alla Mole Vanvitelliana, il gruppo “danzaintondo” si esibirà con antiche danze ebraiche.

FANO

Tel. 3471092811, cultura@comune.fano.pu.it

  • Ore 18.00 – Foyer del Teatro della Fortuna, Piazza XX Settembre
    “Le lingue della diaspora attraverso la canzone”
    Un approfondimento tra musica e parole con:
    Antonella Vento, relatrice e cantante
    Daniele Rossi, fisarmonica
    Katia Bovo, arpa
    Alen Abdagic, baritono
    Saluti:
    Stefano Marchegiani, Vice Sindaco Assessore alla Cultura Fano
    Modera:
    Sara Cucchiarini, Consigliera Comune di Fano Commissione Cultura
  • PESARO

    Comunità Ebraica di Ancona Sez. Pesaro
    Sinagoga, Via delle Scuole. Info 0721 387541
    Cimitero, strada Panoramica San Bartolo c/o n. 161. Info 0721 268426, 329 1264680
    Tel. 071.202208 comeban@gmail.com

    Visite alla Sinagoga

    • Ore 10.00 – 13.00, 16.00 – 19.00
      Visite al Cimitero Ebraico
    • Ore 10.00 – 12.00, 17.00 – 19.00
      Visita guidata
      Accanto alle aperture, la sinagoga propone una visita guidata tematica a cura di Sara Benvenuti: ‘Ritorno a Sepharad. Alle radici della comunità ebraica di Pesaro’: la visita coinvolge anche i Musei Civici di Palazzo Mosca
      Ore 10.30, 11.30, 17.30

     

    URBINO
    Comunità Ebraica di Ancona Sez. di Urbino
    Sinagoga Via Stretta Tel. 071.202638
    comeban@gmail.com

    • Apertura della Sinagoga: dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00
    • Sala del Maniscalco ore 11.00 Conversazione della Prof. M. Luisa Moscati su:“Modernità profetica di Mosè “

    Piemonte

    ACQUI TERME

    Ufficio informazioni turistiche – Piazza Levi, 5

    Tel. 0144.322142 – Cell. 3489126393

    iat@acquiterme.it

    Venerdì 16 settembre

    Gran Hotel Nuove Terme

    • Ore 10.00 – “Glossari e gerghi dei commessi nel Piemonte ebraico”Intervento dello storico Alberto Cavaglion, Università di Pisa. Saranno sistemati nella hall dell’albergo Terme i pannelli della mostra “Lingue e linguaggi dell’Ebraismo” che resteranno a disposizione del pubblico una settimana presso Palazzo Robellini, dove hanno sede l’Ufficio informazioni turistiche e gli assessorati Turismo e Cultura.

    Domenica 18 settembre

    • Ore 14.30 – 16.00 Visita guidataVilla Ottolenghi Monterosso
    • Ore 16.30 – Concerto di musiche klezmerAl violino Eloisa Manera, compositriceBuffet, vini della tenuta, crumiri kasher e dolci Misscotto

    ALESSANDRIA

    Sinagoga – Via Milano, 7

    Tel. 366814174

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via Milano 7

    ASTI

    Tel. 0116508332 – comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via Ottolenghi 8

    BIELLA

    Sinagoga – Vicolo del Bellone, 3 Biella Piazzo

    Tel. 3392579283 didattica.comebravc@libero.it

    Ore 10.00 – 13.00 visite guidate in Sinagoga

    CARMAGNOLA

    Sinagoga – Via Bertini, 8

    Tel. 0116508332 comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – Visite alla sinagoga e alla mostra permanente Parole, oggetti, immagini e architetture delle sinagoghe piemontesi, via Bertini 8

    Lungo via Bertini la mostra a pannelli Una comunità e la sua sinagoga: ebrei a Carmagnola, a cura di Artefacta

    CASALE MONFERRATO

    Sinagoga, ghetto, museo, cimitero,

    Comunità Ebraica di Casale Monferrato,

    Fondazione arte, storia cultura ebraica a Casale e nel Piemonte orientale onlus

    Vicolo Olper, 44

    Tel. 014271807 – segreteria@casalebraica.org

    Dalle 10.00 Apertura con visite guidate di Sinagoga, Museo dei Lumi e Museo degli Argenti.

    • Ore 16.30 – SinagogaRassegna Musicale Suono e Segno, quinto e ultimo appuntamento:parte primaIl violino di Auschwitz, la storia del violino raccontata da Carlo Alberto Carutti e con il violino, il Maestro Massimo Marin, eseguirà musiche di tradizione ebraica.
    • parte secondaIl canto ebraico-monferrino, con il Coro Ghesher e l’ orchestra dell’Opera dei Ragazzi diretti da Erika Patrucco presentano la cantata in giudaico monferrino “U ‘l bun vin ca jera ntal me but” realizzata a tre voci. Seguiranno interpretazioni su musiche di Salmone Rossi e Michele Bolaffi

    CHERASCO

    Sinagoga – Via Marconi, 4
    Tel. 0116508332 – comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via Marconi 6

    CHIERI

    Vecchio Ghetto – Via della Pace, 8
    Tel. 347.4891662

    Via della Pace 8, ore 10.00-19.00

    Passeggiata dall’ex ghetto ai cimiteri

    visite a orario prestabilito (ore 10.00, ore 11.30, ore 14.30, ore 16.00, ore 17.30) con ritrovo in via della Pace 8

    CUNEO

    Sinagoga – Contrada Mondovì, 19
    Tel. 0116508332 – comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via Contrada Mondovì 20

    IVREA

    Sinagoga Via 4 Martiri, 20 Tel. 011.6508332
    comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via IV Martiti 24

    MONCALVO

    Reg. Borganino, 10 Tel. 0141.917931
    deboracollacca@yahoo.com

    Ore 10.00 – 12.00 e 15.00 – 19.00 – Apertura cimitero con visite guidate.

    MONDOVI

    Sinagoga – Via Vico, 65 Tel. 011.6508332
    comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00 – visite alla sinagoga, via Vico 65

    SALUZZO

    Sinagoga – Via dei Deportati Ebrei
    Tel. 011.6508332 – comebrato@libero.it

    Ore 10.00-19.00- visite alla sinagoga, via Deportati Ebrei 10

    TORINO

    Sinagoghe – Piazzetta Primo Levi,12
    Tel. 011.6508332 – comebrato@libero.it

    Centro Sociale della Comunità ebraica – Piazzetta Primo Levi, 12

    • Ore 10.00 – Saluti del presidente della Comunità ebraica Dario DisegniChe lingue parla l’ebraismo?Domande e risposte a cura di Rav Ariel Di Porto e Franco Segre
    • Ore 11.00 – 18.00 Mostra humor dal ghetto: ironia, doppio senso e metafora nelle parlate giudaico-italianecon scene dallo spettacolo “Pantomima semiseria di Purim nelle parlate giudaico-italiane”

    Comunità ebraica di Torino – Piazzetta Primo Levi, 12

    • Ore 11.00 – 18.00:Visite guidate alle sinagoghe
    • Assaggi di prodotti casher a cura dell’ADEI – Associazione Donne ebree d’ItaliaBanco informazioni e vendita libri a cura della Comunità Ebraica, della Cooperativa Artefacta e dellaLibreria Claudiana
      Banco informazioni e distribuzione della rivista “Ha Keillah”, organo dell’associazione Gruppo di Studi EbraiciBanco informazioni sulle attività del Gruppo Sionistico Piemontese

    Ex Ghetto di Torino

    • Ore 11.00 – Passeggiata dal ghetto alla Mole Antonelliana
      A cura di Artefacta Beni CulturaliLa guida di Artefacta, per mezzo di tavole e immagini storiche, fornirà al pubblico le informazioni necessarie per comprendere pienamente la storia dei ghetti e delle origini della Mole Antonelliana.
      Ritrovo in piazza Carlina, angolo via Des Ambrois 2, ore 11.00.

    Cimitero monumentale

    • Ore 14.30 – visita ai reparti ebraici del cimitero generale
      A cura di Artefacta Beni CulturaliLa guida di Artefacta fornirà informazioni sulla storia dei cimiteri ebraici cittadini e sui riti funebri che l’ebraismo prevede.Ritrovo in corso Regio Parco 80, davanti alla lapide commemorativa delle vittime del nazifascismo, ore 14.30.

    Comunità ebraica di Torino – Piazzetta Primo Levi, 12

    • Ore 14.30 – Lezione corale, Studio ed esecuzione di due canti del repertorio ebraico modernoCon il coro Zemer dell’Asset – Associazione Amici e ex Allievi della Scuola Ebraica di Torino.Massimo 30 partecipanti. Iscrizioni presso il banco libri dalle ore 11.

    Centro Sociale della Comunità ebraica

    • Ore 19.00 – Parole e radici: cabaret yiddish – ladino con Tommy Schwarcz
      Ingresso fino a esaurimento posti

    TRINO VERCELLESE

    Cimitero – Via Cesare Battisti
    didattica.comebravc@libero.it Tel. 339.2579283
    Visite guidate su prenotazione, contattando Paolo Bonato 3477261952

    VERCELLI

    info: segreteria.comunitaebraicavc@gmail.com
    tel: 339 2579283
    Facebook: Comunità ebraica Vercelli
    Sinagoga di Biella Piazzo – vicolo del Bellone 3

    Biella Piazzo – ore 10.00 – 13.00 visite guidate in Sinagoga

    Sinagoga di Vercelli – via Foa 56/58

    • Ore 15.00 – visite guidate in Sinagoga e antico ghettoOre 16.30 – “a bliss yiddish” un po’ di Yiddish: incontro con Pia SettimiOre 17.30 – Concerto di canzoni Yiddish: gruppo musicale Svoboda

     

    Puglia

    BRINDISI

    Tel. 330877878 – pugliaebraica@gmail.com
    Palazzo Nervegna, Sala della Colonna

    • Ore 10.00 –  Convegno di studi sul tema Lingue e dialetti ebraici, presso la Sala Università di Palazzo Granafei – Nervenga (sede di rappresentanza del Comune di Brindisi), in via Duomo, dalle ore 09:30 sino alle 13:00.
      Saranno presentati filmati tratti dalla Rubrica RAI “Sorgente di Vita” e sarà allestita una piccola mostra curata dalla Biblioteca Nazionale di Israele e realizzata dall’UCEI.
      Prenderanno la parola, dopo i saluti delle Autorità presenti:
      Fabrizio Lelli, docente di Lingua e Letteratura Ebraica presso l’Università del Salento di Lecce;
      Marcello Aprile, docente di Linguistica Italiana presso l’UniSalento di Lecce;
      Marisa Ines Romano, docente di Lingua e Letteratura Yiddish presso l’Università di Bari;
      conclude: Rav dr. Umberto Avraham Piperno, Rabbino Capo di Napoli e del Mezzogiorno.
      Modera: avv. C. Yehuda Pagliara, Delegato della Comunità Ebraica di Napoli per la Puglia e la Basilicata.
      Previsti, sino ad ora, gli interventi di saluto degli Enti patrocinati, in primo luogo la Città di Brindisi (con il Sindaco avv. A. Carluccio) ed il Consolato d’Israele (dr. Luigi De Santis).
      Per pubblicizzare l’evento, aperta pagina FB “Lingue e dialetti ebraici – Convegno a Brindisi”

    LECCE

    Tel. 330877878 – pugliaebraica@gmail.com

    Museo Ebraico – Palazzo Taurino: mostra fotografica e visite guidate al Museo

     

    • Ore 18:00 – Incontro su “Lingue e dialetti ebraici” presso Palazzo Taurino – Jewish Medieval Center (Museo ebraico),
      Conversazione con il prof. Fabrizio Lelli, docente di Lingua e Letteratura Ebraica presso l’Università del Salento di Lecce e l’avv. C. Yehuda Pagliara, Delegato della Comunità ebraica di Napoli per la Puglia e la Basilicata.
      Saranno presentati filmati tratti dalla Rubrica RAI “Sorgente di Vita” e sarà allestita una piccola mostra curata dalla Biblioteca Nazionale di Israele, realizzata dall’UCEI.

     

    SAN NICANDRO GARGANICO

    Ass. Donato Manduzio – Via del Gargano, 88
    Tel. 0882.475151 grazia.gualano@libero.it
    Ore 09.30 – 12.30 apertura cimitero

    TARANTO
    Tel. 3388105341 – egraubar@libero.it
    Martedì 13 settembre
    Salone di Rappresentanza della Provincia di Taranto, Palazzo del Governo, in Via Anfiteatro 4

    • Ore 18.00 – L’influenza della lingua e della cultura ebraica nell’area jonica. Coordinano Carmine Carlucci, presidente CQV
      Guido Regina, docente universitario
      Saluto delle autorità e del direttore del dipartimento jonico
      Interventi:
      Umberto Piperno, rabbino capo, Comunità di Napoli, Dalla Alef alla Tav: l’alfabeto ebraico per costruire e restaurare il mondo
      Fabrizio Lelli docente universitario, Mediatori intellettuali comunitari: gli ebrei pugliesi, meridionali e la loro lingua
      Ana Maria La Neve, uff.CQV, Le epigrafi ebraiche di Taranto
      Maria Rosaria Piccinni, docente universitaria a contratto: La performatività del linguaggio giuridico ebraico
      Eugenia Graubart
      Conclusioni: Antonio Felice Auricchio, rettore Università degli Studi di BariDegustazione della cucina kosher

    TRANI

    Sinagoga – Via Scola Nova
    Tel. 330877878 – pugliaebraica@gmail.com

    Visita alla Sinagoga Scolanova a partire dalle 10:00 sino alle 21:00
    Con visite guidate, anche nelle vie della vecchia Giudecca tranese, a cura della Sezione di Trani della Comunità ebraica di Napoli

    Sicilia


    PALERMO

    Tel. 3358438188 – evelyneaouate@live.it

    • Ore 9.30 – visita guidata nella Giudecca incluso l’Archivio Comunale e l’Ipogeo di Palazzo Marchesi. Durante la visita sarà letta da un attore, tratta dalle lettere di Obadiah da Bertinoro, la descrizione dell’antica sinagoga di Palermo.
    • Ore 17.00 - incontro all’Archivio Comunale con rav Pierpaolo Pinhas Punturello, Angela Scandaliato e Rita Calabrese per discutere sul tema della Giornata. A chiusura ci sarà un concerto con l’ensemble Tahev Shir che interpreteranno musiche in varie lingue ebraiche.

    Saranno presenti il sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore alla Cultura Andrea Cusumano

    RAGUSA (Camarina)

    Strada Provinciale Scoglitti, 97100 Cammarana RG
    0932826004

    • Ore 10.30 – Museo archeologico regionale di Camarina: Visita guidata con ingresso gratuito al Museo di Camarina alla mostra “Gli Ebrei nel territorio di Camarina”, con proiezioni di video sulla cultura ebraica.

    SIRACUSA

    Mikwe di Casa bianca alla Giudecca
    Via Alagona, 53 – Tel 0931.22255
    allagiudecca@hotmail.com

    Sala conferenze di Palazzo Bianca alla Giudecca, in via G.B. Alagona n. 52

    • Ore 11.00 Saluti istituzionali
    • Ore 11.30 Dott. Nicolo Bucaria “L’ebraico nel panorama linguistico della Sicilia Medievale”
    • Ore 18.00 Presentazione del volume “Cronaca di una scoperta del paradiso senza mele….al bagno ebraico di Siracusa…”, di Amalia Daniele di Bagni.

     

    Toscana

    FIRENZE

    Giardino/Tempio
    via Farini 4 – 50121 Firenze
    tel 055 245252 – fax 055 241811
    www.firenzebraica.it
    info@firenzebraica.it

    • Ore 10.30 – Apertura e saluti di benvenutoDario Bedarida, presidente della Comunità ebraica di Firenze
      Joseph Levi, rabbino capo di Firenze
      Monica Barni, vicepresidente della Regione Toscana
      Sara Funaro, Assessore alle pari opportunità, Comune di Firenze
    • Ore 11.00 – Linguaggi e identità/il linguaggio tra utopia e realtà
      moderatore Laura Forti, assessore alla Cultura Comunità Ebraica di Firenze
      Minoranze di ieri e di oggi – Monica Barni, docente di linguistica educativa, Università per stranieri di Siena
      La rinascita dell’ebraico come lingua parlata e la figura di Eliezer Ben Yehuda – Ida Zatelli, docente di Lingua e Letteratura Ebraica, Università di Firenze – Un excursus sulla figura di Eliezer Ben Yehuda, ebreo lituano, emigrato dapprima in Francia e poi trasferitosi in Terra d’Israele e sul risorgere dell’ebraico come lingua parlata determinante nella formazione del moderno stato d’Israele.
      Zamenhof, il pianificatore dell’Esperanto – Fabrizio Angelo Pennacchietti, docente emerito dell’Università di Torino: Filologia semitica – Il geniale progetto di pianificazione linguistica lanciato da Zamenhof nel 1887 allo scopo di offrire una lingua non etnica, bensì etica.
    • Ore 12.45 – Linguaggi e identità/Trovare le parole – Ricordo di Elie Wiesel con Daniel Vogelman, Fondatore della casa editrice Giuntina, editore italiano de La notte
    • Ore 13.00 – “I linguaggi del gusto: viaggio gastronomico nella tradizione ebraica”Delicatezze ebraiche ashkenazite e sefardite curate da Ariel Hagen, executive sous chef del ristorante Osteria Romana di Bruxelles
    • Ore 14.00 – Balagan Café Orkestar in concerto: Viaggio nel mondo attraverso la musica ebraica
    • Ore 15.00 – Linguaggi e identità/ Identità e differenze “Guardare negli occhi” a cura di Daniela Misul (Vice Presidente della Comunità Ebraica di Firenze), Sanà Ahmed (Comunità Islamica di Firenze e Toscana), Tami EyalUna performance nata dall’esperienza delle “Donne per la pace” per riflettere insieme, attraverso il linguaggio analogico del corpo, sulla conoscenza reciproca, l’empatia, la solidarietà, fondamentali per la convivenza, il rispetto, la pace.
    • Ore 16.00 – Linguaggi e identità/ Tra vecchio e nuovo mondo – Fame di letteratura: la famiglia Singer come specchio di un’epocamoderatore Wlodek Goldkorncon Anna Linda Callow, docente di Lingua e Letteratura Ebraica, Università di Milano – La letteratura yiddish moderna come frutto della secolarizzazione e dell’apertura agli influssi letterari europei.
    • Ore 17.00 – Linguaggi e identità/ Tra vecchio e nuovo mondoEbraismo al digitale: un linguaggio nuovo, dinamico, “social”Chiacchierata interattiva con Giuseppe Burschtein e David PacificiUna riflessione su come rito, tradizione, cultura, identità, storia e memoria vengano declinati attraverso le attuali forme di comunicazione digitale e le necessità espressive di una società in perenne trasformazione
    • Ore 18.00 – Yiddish revival: il ritorno dello yiddish in Europa e le nuove generazioniIncontro con Ruth Gruber, Sasha Lurje e i musicisti di You Shouldn’t Know from it
    • Ore 19.00 – “Babel cocktail” aspettando il concertoOre 19.30 – Concerto, Sasha Lurje and You Shouldn’t Know From It – Yiddish, klezmer, musica da ballo con musicisti da Svezia, Latvia, Stati Uniti, Francia, OlandaOre 21.00 – Dr Rose David Pacifici Dj Set – “Hava Narghile! A Psychedelic trip in the jewish american ‘60 sound”

    Durante la giornata
    Le mille lingue del popolo del Libro, tutte diverse, tutte in ebraico

    Mostra a cura di Giuseppe Burschtein e Renzo Funaro con la collaborazione dell’Opera del Tempio Ebraico
    Dal Suo soffio nascono le nostre parole
    Installazione sonora a cura di Giuseppe Burschtein
    Ore 11.30 e 16.00 – Per i più piccoli: “BLA BLA BLA”

    Animazione del libro “La torre di Babele” di A.S.Gadot e C. Rebora, edito da Giuntina, a cura di Centrale dell’Arte

    Ore 10.30 – 11.30 – 12.30 – 15.00 – 16.30 – 17.30

    Percorso all’interno della Sinagoga e Museo Ebraico per scoprire le lingue dell’ebraismo
    La Sinagoga e le sue iscrizioni, l’assenza delle immagini e l’alfabetizzazione degli ebrei
    La Torah e l’ebraico, il testo sacro, l’ebraico come lingua di preghiera e di studio
    Le ketubot e l’aramaico, contratti di matrimonio e l’aramaico come lingua popolare

    Bookshop Giuntina

    Jewishshop Coopculture

    Balagan Bistrot cafè
    bevande delle mille tradizioni ebraiche

    Sinagoga, Museo e Giardino – Via Farini, 4

    Tel. 055.245252 – info@firenzebraica.it

    LIVORNO

    Sinagoga – Piazza Benamozegh, 1
    Tel. 0586896290
    comunitaebraica.livorno@gmail.com

    Visite guidate ai luoghi livornesi

    Dalle ore 10.00 alle ore 12.00, in contemporanea, visite guidate a :Tempio Maggiore Piazza E. Benamozegh, Cimitero Monumentale V.le Ippolito Nievo (angolo Via Sorgenti) Museo Ebraico Via Micali ,21 (c/o Yeshivà Marini )

    Visite curate da Amaranta Service (amarantaservice@tiscali.it – mobile320.8887044)

    Yeshivà Marini

    • Ore 16.00 – Introduzione ed interventi di saluto del Presidente della Comunità Ebraica (coordinamento Dr. Guido Servi)
      Ore 16.15 – Intervento del Rabbino Capo Yair Didi.Ore 16.30 – “Contesto storico del Bagitto, il gergo ebraico livornese”Vittorio Mosseri.
      Ore 17.00 – “Introduzione alla specificità del Bagitto – da chi e come era parlato e fino a quando ” Guido Servi. Brani di Cesarino Rossi letti da Pierina Rossi
      Ore 17.30 – “Riviviamo il Bagitto ” – Recitazione: Sonetti e Commedie di Guido Bedarida z.l.Il Dindolino, Aldo LisciaAlla Banca di Memo, Compagnia Teatrale “Pietrarossa” OnlusCanti: Brani in Ladino – “ Musica popolare e sinagogale ai tempi del bagitto”Daniele Bedarida BendigamosEn estos dos dias- en kelohenu, Coro “Ernesto Ventura” diretto dal Maestro Paolo FilideiCuando el rei NimrodHa-tikwah in ladino
    • Ore 18.30 – Assaggio di tipici dolcetti ebraici della tradizione sefardita.

    Altre attività nei giardini di Yeshivà Marini

    Ludoteca per i più piccoli (a cura di Hillà Lavy)
    Passeggiata tra “sonetti e glossario Bagitto (a cura di G. Servi)
    Stand di libri di Cultura Ebraica

    Visita libera del Museo Ebraico

    PISA

    Sinagoga e cimitero – Via Palestro, 24
    Tel. 050.542580 – com_ebraicapi@tin.it

    • Ore 15.00 Convegno – לשון | lashon
      Un popolo per molte lingue
      Giardino della Sinagoga di Pisa, via Palestro 24Saluti Istituzionali
      Maurizio Gabbrielli, Presidente della Comunità Ebraica di Pisa
      Andrea Ferrante, Assessore alla Cultura del Comune di Pisa
      Alessandra Veronese, Direttore del CISE “Michele Luzzati“ (Università di Pisa)
      con un messaggio di
      Luciano Meir Caro, Rabbino della Comunità Ebraica di Pisa
      Interventi
      Moderatore: Giacomo Schinasi, Segretario della Comunità Ebraica di Pisa
    • Ore 15.30 – Introduzione alle lingue ebraiche – Bruno Di Porto, Direttore de “Il Tempo e l’Idea”
      Ore 15.40 – La Torre di Babele e la confusione delle lingue – Gabriella Puntoni, Bené Berith “Isidoro Kahn”
      Ore 16.00 – La traduzione italiana del Talmud – Sandro Servi, Redattore Capo del “Progetto Talmud”, Michael Dollinar, Web Manager del “Progetto Talmud”
      Ore 16.40 – Io sò jodìo romano. La poesia in giudaico-romanesco di Crescenzo Del Monte – Marcello Teodonio, Presidente del Centro Studi “Giuseppe Gioachino Belli”
      Ore 17.00 – Le lingue di Sefarad – Andrea Zinato, Università di Verona
      Ore 17.20 – Il giudeo-portoghese a Pisa e a Livorno – Viola Fiorentino, Università di Pisa
      Ore 17.40 – Il bagitto tra Pisa, Viareggio e Livorno – Fabrizio Franceschini, Università di Pisa
      Ore 18.00 – Lo yiddish, lingua scomparsa e ritrovata – Marina Sòrina, scrittrice e traduttrice
      Ore 18.20 – Eliezer ben Yehuda e la riattivazione dell’ebraico – Alberto Legnaioli, Università di Firenze
      Ore 18.40 – Diventare ebrei italiani: lingua e letteratura nazionale – Mirella Scardozzi, Università di Pisa
      Ore 19.00 – Esperanto: “pericolosa lingua”. Una tra le lingue degli ebrei? – Bruno Di Porto, Direttore de “Il Tempo e l’Idea”
      Ore 19.20 – “Isidoro Kahn” Dalla lingua al linguaggio: l’arte nell’Ebraismo – Gabriella Puntoni, Bené Berith
    • Ore 21:00 Concerto – Passaggi e paesaggi – Non solo musica ebraica
      Sinagoga di Pisa, via Palestro 24Roberto Sbolci, chitarra
      Giada Garrison, voce solista e percussioniVisita alla Sinagoga di Pisa
      10.00-13.00 15.00-19.00
      con Paolo Orsucci e Federico Prosperi funzionari della comunità ebraica di PisaVisita al Cimitero ebraico di Pisa
      10.00-13.00 15.00-19.00
      con Alon Donitza officiante della comunità ebraica di Pisa

     

    PITIGLIANO

    Sinagoga, Cimitero, Forno delle azzime
    Vicolo Marghera
    Tel. 0564.614230
    lapiccolagerusalemme@libero.it

    Visita alla Sinagoga e all’antico ghetto
    Orario continuato 10:00 – 18:00 ingresso gratuito
    Ore 11:00: visita guidata al Cimitero Ebraico
    Ore 17:00: spiegazione sul tema della Giornata da parte della sig.ra Elena Servi.
    Ore 17:30: concerto di “New Old Klezmer Band” – “viaggio nella musica ebraica”. Per l’intera giornata: degustazione di prodotti tipici della tradizione ebraica e di vini Kasher.

    SIENA

    Sinagoga – Vicolo delle Scotte, 14
    tel 0577 271345
    www.jewishtuscany.it
    sinagoga.siena@coopculture.it

    • Ore 10:30 – Saluti di benvenuto e inaugurazione della mostra“Soferut” – Arte calligrafica ebraica. Opere di Crescenzo PiattelliOre 11.15 – Eliezer Ben Yehuda lessicografo e sognatore: il miracolo della rinascita dell’ebraico parlatoConversazione con Rav Crescenzo Piattelli e Anna Di CastroOre 12.15 – La torre di Nimrod (Babele) era fatta di parole. Riflessioni (anche linguistiche) sulla torre di BabeleConversazione con Lamberto Piperno Corcos
    • Ore 15.00 – Aleph/Beth. Workshop di lingua ebraica ed esercitazioni di calligrafiaIn collaborazione con Sator Print, laboratorio di Arte Judaica a Siena
      Ore 16.30 – Un antico epistolario ebraico italiano come fonte per la storia della città: le lettere della famiglia Rieti. Siena 1537 – 1564 Presentazione di Anna Di Castro
      Ore 17.00 – Gastronomia e poesia giudaico italiana. Letture di carmi conviviali e assaggi di dolci della tradizione ebraica
      Ore 17.30 – Minoranze di ieri e di oggi – Conversazione con Ugo Caffaz
      Ore 18.00 – Via degli Archi (in caso di mal tempo il concerto si terrà al chiuso) – Babele: la diaspora delle canzoni
      Enrico Fink e l’Orchestra Multietnica di Arezzo in concerto

    Apertura della Sinagoga e bookshop dalle 10:30 alle 18:00

    a cura di CoopCulture

    Percorso all’interno della Sinagoga e Museo Ebraico

    per scoprire le lingue dell’ebraismo
    La sinagoga e le sue iscrizioni: l’assenza delle immagini e l’alfabetizzazione degli ebrei.
    La Torah e l’ebraico: il testo sacro, l’ebraico come lingua di preghiera e di studio.
    Le ketubot e l’aramaico: contratti di matrimonio e l’aramaico come lingua popolare

    VIAREGGIO

    Tel. 050.542850 – com_ebraicapi@tin.it
    Ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00
    Sinagoga di Viareggio con Paolo Molco Vicepresidente della comunità ebraica di Pisa e Silvia Q. Angelini Storica dell’ISREC di Lucca

    Trentino Alto Adige

    MERANO

    Sinagoga e Museo – Via Schiller, 14
    Tel. 0473236127 – museum@meranoebraica.bz

    • Ore 10.30 – Saluti in giardino con il tradizionale aperitivo.
      Ore 11.00 – Il musico Paolo Buconi di Bologna ed il suo violino
      Canti in yiddish

    Visite guidate al museo

    • Ore 15.00 – La cantante Friederika Haupt ed il suo ” Cantigas sefarditas”.
      Ore 16.30 – Donazione del quadro “Filo spinato ” al nostro museo da parte dell’amica e pittrice Rosji Domini.
      Ore 16.45 – Presentazione dell’ultimo romanzo di Michael Sfaradi “Am Groner Freibad nr. 5″

    Fine giornata ore 18.00 circa

    Veneto

    PADOVA

    Ghetto – Via S. Martino e Solferino, 9

    Tel. 049.8751106 – g.parenzo@tin.it

    Ore 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30 Visite alla Sinagoga, Via S. Martino e Solferino 13

    Ore 10.00 – 12.00 Visite al Cimitero Antico di via I. Wiel

    Museo della Padova Ebraica, via delle Piazze 26

    • Ore 10.00 Apertura della Giornata – Saluti delle Autorità
      Ore 10.30 – 12.30 Museo della Padova Ebraica, via delle Piazze 26 Incontro sul tema “Lingue e linguaggi: forme e mezzi di creazione, dialogo e restaurazione”.
      Con la partecipazione di: Gadi Luzzato Voghera, Direttore CDEC e docente della Boston University
      Giovan Battista Lanfranchi – Università di Padova
      Adolfo Locci – Rabbino Capo di Padova
      Ore 12.30 -18.30 – Visite al Museo
      Ore 16.00 Chi cerca….al Museo, trova un tesoro! Inaugurazione e presentazione del percorso museale dedicato alle famiglie e ai bambini; tutti i bambini presenti potranno subito sperimentare il percorso con le attività.

    Cimitero Antico di via Campagnola

    • Ore 16.30 – 18.30 Visite

    Sala dei Giganti Palazzo del Liviano Arco Vallaresso

    • Ore 20.45 – Concerto di canti della liturgia ebraica dei Shirè Miqdash – I Canti del Tempio Presentazione del nuovo cd “Da Roma a Padova…”. Presenta il concerto, il Prof. Pasquale Troìa.

    Per prenotazione fino a esaurimento posti: Segreteria Comunità Ebraica (Lun.-Ven. 9-12) Tel.: 049 8751106

    E-mail: comunita_segreteria@padovaebraica.it

    VENEZIA

    Venezia Sinagoghe, ghetto e museo ebraico
    Cannaregio, 2902/B
    Comunità ebraica Tel. 041715012
    comunita@jvenice.org

    Museo – Tel.041715359

    museoebraico@coopculture.it

    • Ore 9.30 – Visita guidata all’antico cimitero ebraico a cura di Aldo Izzo Lido riviera S. Nicolò
      10.00 e 15.00 – Visita guidata alla Mostra Venezia, gli Ebrei e l’Europa San Marco Palazzo Ducale. La visita guidata è gratuita, il biglietto d’ingresso alla mostra è di 10 euro (ridotto per gruppi). Max 25 persone
    • 10.00-19.00 – Apertura sinagoghe Campo di Ghetto Nuovo e Vecchio
    • 10.00-19.00 – Apertura Museo e Mostra fotografica di Graziano Arici: Passato prossimo. Il ghetto di Venezia 1986-2016.
      All’interno del museo angolo #oggiscrivoinebraico; Museo Ebraico Venezia Cannaregio 2902/b
    • 10.00–13.00 – Saluti | L’ebraico e le 70 lingue dei popoli introduzione alla giornata del rabbino capo di Venezia Scialom Bahbout Lectio magistralis del linguista francese Claude Hagége La parlata giudeo veneziana: introduzione e letture di scena di vita del ghetto, regia: Stefano Pagin, letture a cura di Enzo Turrin, Giorgio Bertan, Giovanni Tomassetti, Daniela Foa’ – Sala conferenze palazzo regione Grandi Stazioni, Cannaregio 23
      11.00 – “Una casa per lettera” Laboratorio per famiglie – Aula didattica MEV, Cannaregio 1107
    • 12.00 e 16.00 – Breve introduzione alla lingua ebraica (15/20 minuti) a seguire breve laboratorio grafico creativo per libera utenza di tutte le età; Museo Ebraico Venezia, Cannaregio 2902/b
    • 16.30 – Introduzione alla Mostra fotografica alla presenza dell’artista e della curatrice Museo ebraico Venezia, Cannaregio 2902/b
    • 18.00 – Agata Brusegan, conservatrice IRE: Conversazione “I catecumeni nei documenti degli archivi veneziani” – Museo Ebraico Venezia.
    • 21.00 – Spettacolo teatrale “Bacioni dal Ghetto” con Eugenio de’ Giorgi, Campo di ghetto Novo
      Tutti gli spettacoli e le iniziative sono gratuiti previa prenotazione (per la Mostra a Palazzo Ducale pagamento del biglietto d’ingresso). I posti sono limitati.

    VERONA

    Sinagoga e cimitero – Via Portici, 3

    Tel. 045.8007112 – comebraicavr@alice.it

    Sinagoga

    • Ore 10.00 – cerimonia di apertura. Intermezzi musicali con il Kinder Klezmer Quartet
      Intervento Rav Labi sul tema della giornataAl termine buffet
      Ore 12.00 e 15.00 – Visite guidate al Ghetto – ritrovo davanti alla Sinagoga
      Ore 18.00 – Visita guidata al cimitero ebraico di via Badile
    • Ore 10.00/12.30 e 15.00/18.00 – Postazione “Tocatì” (Festival Internazionale dei giochi di strada nel centro storico di Verona) via Portici: “Rummikub”
      Ore 16.00 – “Le origini dell’alfabeto ebraico ed i suoi segreti” con Roberto Israel
      Ore 17.30 – “Alef-beth, l’ebraico è per tutti” lezione di ebraico con Eli Levy
      Ore 21.00 – Sinagoga: concerto “דער זעיידע האט דערציילט” Der zeide hat dertzeilt … Il nonno ha raccontato…Alfredo Scalari, piano – Andrea Testa, violino – Matteo Vallicella, contrabbasso – Angel Harkatz, cantoree con la partecipazione straordinaria del professor Zvi Josman, clarinetto

    Ore 10.00/ 13.00 e 15.00/19.00:

    Visite alla Sinagoga

    “Itinerari ebraici: gente che va gente che viene” , mostra sui percorsi migratori della popolazione ebraica in Italia. In collaborazione con il “Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani” di Roma
    “Momenti di vita ebraica”, esposizione permanente a cura dell’Adei-Wizo di Verona

    Esposizione quadri dell’artista italo-israeliana Jessica Laufer

    Domenica 25 settembre

    Salone Comunità Ebraica

    • ore 17.00 – Adei Wizo Verona presenta: “Un contratto”, scene dal ghetto di Verona del 1850Testo in dialetto giudaico veronese di Messulam Tedeschi – supporto scientifico: Maria Mayer Modena

    VICENZA

    Cimitero Via Fratelli Bandiera

    Municipio Piazza dei Signori
    Tel. 045.8007112 – comebraicavr@alice.it

    Palazzo Valmarana Braga, corso Fogazzaro 16

    • Ore 16.00 – apertura al pubblicoOre 17.30 – “Numerologia e alfabeto ebraico” con Roberto Foroni
      Ore 18.45 – Kinder Klezmer Quartet in concertoClaudia Bidoli – Voce – Roberto Lanciai, Sax Baritono – Enrico Terragnoli, Banjo – Fabio Basile, chitarra elettrica

    VITTORIO VENETO

    Sede: Museo della Battaglia, piazza Giovanni Paolo I 85, Vittorio Veneto, tel. 0438/57695,www.museobattaglia.it, info@museobattaglia.it;

    Info e prenotazioni : IAT, viale della Vittoria 110, Vittorio Veneto, tel. 0438/57243, www.turismovittorioveneto.gov.it,iat@comune.vittorio-veneto.tv.it.

    Museo della Battaglia

    • Ore 18.00 –  Un solo popolo, tante lingueCon StellerantiTeatro – concerto ambientato in un immaginario cabaret, trascinante viaggio all’interno dell’identità e delle tradizioni ebraiche e delle tante lingue che nei secoli hanno accompagnato la vita del popolo ebraicoEvenu Shalom Alechiem, Ma nishtanah e Sevivon Ebraico – Il capretto, dialetto piemontese – Ocho kandelikas, Adio kerida e Abraham avinu, Judio (Antico spagnolo parlato dagli ebrei sefarditi), Tumbalalaika, Zog Nit keynmol, Frieling, Shpilzer mir a tango e Choson Kale, Yiddish – Fate onore al bel Purim e L’isola di Rodi, Italiano – Youkali, Francese – Beir mir bistu shein, Inglese e Yiddish