K.it la Certificazione Kosher del Made in Italy

è il marchio di certificazione Kasher della Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (U.C.E.I.).

L’ U.C.E.I. è l’Ente senza scopi di lucro che rappresenta le 21 Comunità ebraiche in Italia ed i suoi iscritti, la cui millenaria presenza nel paese contribuisce ad arricchirne il patrimonio culturale artistico e sociale.

K.it Progetto Kasherut

A partire dal 2010 l’U.C.E.I. ha avviato il “Progetto Kasherut”, il progetto per promuovere una certificazione agroalimentare Kasher a livello nazionale con l’obiettivo di diffondere i prodotti Italiani, di elevata qualità e originalità, nell’osservanza delle regole alimentare ebraiche.

Con Kasherut, si indica l’insieme delle norme alimentari ebraiche. Kasher (o kosher) significa conforme alla legge, adatto, quindi, un alimento è kasher se prodotto in ottemperanza alle regole alimentari ebraiche prescritte dalla Bibbia – la Torà.

La Kasherut, prevede un rigoroso controllo negli ingredienti e in tutta la filiera produttiva, rendendo il processo di produzione trasparente, assicurando alti standard di qualità. I prodotti che superano questi controlli ottengono la certificazione Kasher.

La certificazione Kasher, nata per orientare i comportamenti di acquisto dei fedeli ebraici, è divenuta nel tempo elemento di garanzia della qualità, salubrità ed eccellenza del prodotto. I prodotti certificati Kasher acquisiscono un valore etico/religioso e garantiscono alti standard qualitativi in ragione della severa attenzione al metodo di produzione.

K.it la Certificazione Kosher del Made in Italy

Il “Progetto Kasherut” ha l’obiettivo di diffondere la certificazioni Kasher fra le imprese agroalimentari Italiane, organizzando e supportando i processi di certificazione Kasher sul territorio nazionale e la promozione/distribuzione degli alimenti certificati a livello internazionale, attraverso la garanzia del marchio K.it, simbolo di Kasherut e italianità dei prodotti certificati.

Il “Progetto Kasherut” è stato riconosciuto di interesse nazionale dal Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito delle strategie di valorizzazione ed internazionalizzazione del Made in Italy, individuando nella certificazione Kasher una leva di marketing e un valido strumento per la promozione e la protezione delle eccellenze alimentari del Made in Italy e il rafforzamento della competitività del sistema produttivo nazionale nei mercati esteri.

Il dipartimento K.it UCEI, con la collaborazione del Ministero dello Sviluppo Economico, ha avviato dal 2014 un programma di marketing con la partecipazione alle più importanti fiera di settore, per promuovere e diffondere i prodotti certificati Kasher K.it su tutto il territorio nazionale e nei più importanti mercati internazionali.

English version