Schermata 2017-07-27 alle 13.49.25Bookcrossing è un modo divertente per fare e diffondere cultura.
L’idea che sta alla base del Bookcrossing è che la cultura sia un patrimonio di tutti, da condividere e, per quanto possibile, rendere disponibile in modo “open” e libero.
Per questo, decine di migliaia di persone nel mondo aderiscono al circuito Bookcrossing, “liberando” libri nelle strade, nelle piazze, nei bar e in tanti altri luoghi pubblici, allo scopo di farli trovare e leggere da altre persone. Con una indicazione: chi li trova, dopo averli letti, deve liberarli nuovamente, affinché tanti altri possano usufruirne.
Grazie a internet e al sito www.bookcrossing.com (di cui esistono poi tante edizioni locali nei diversi Paesi), i libri registrati dagli utenti nel circuito Bookcrossing possono essere seguiti nei loro spostamenti di mano in mano, di luogo in luogo, di lettore in lettore. Una sorta di mappatura del viaggio dei libro e del diffondersi del sapere in esso contenuto.
Se desideri anche tu contribuire alla diffusione della cultura (in questo caso ebraica), stampa l’etichetta, registra il tuo libro “ebraico” su www.bookcrossing.com e poi liberalo dove vuoi o nei punti di raccolta.

Bookcrossing – Scarica Modulo